| Cortona | Maremma | Pienza | Pitigliano | San Gimignano | Volterra | Valdorcia | Le Crete Senesi |

Montepulciano.org

Viaggio nella città del Poliziano e del Vino Nobile




La Chiesa di Santa Maria delle Grazie

La Chiesa di Santa Maria delle Grazie è sita ad un paio di chilometri da Montepulciano in direzione di Nottola

La sua realizzazione è relativamente recente in quanto il terreno su cui sorge fu ceduto dalla famiglia Avignonesi ai Carmelitani nel 1561.

Il 21 settembre 1741 la chiesa era (finalmente) pronta ad essere consacrata dea Monsignor Angelo Maria Vantini Vesvovo di Montepulciano.

Chiesa di Santa Maria delle Grazie

L'accesso alla chiesa avviene tramite un porticato a tre archi disegnato da Ippolito Scalza, come il resto della facciata.

L'interno è impostato (su disegno del Vignola) su una singola navata.

Le decorazioni a stucco dorato sono di Andrea da Cremona.

Chiesa di Santa Maria delle Grazie Chiesa di Santa Maria delle Grazie

La storia della Chiesa di Santa Maria delle Grazie coincide con il miracolo della Madonna delle Grazie.

Esisteva infatti un'immagine a muro della Madonna collocata all'ingresso di un terreno appartenente alla famiglia Avignonesi

Siamo nel 1514 quando un villico, dopo aver perso al gioco, vista l'immagine la colpì con quattro pugnalate.

Conseguenza del sacrilego gesto fu che l'immagine iniziò a sanguinare.

Addirittura il miracolo si ripetette allorquando il preposto della Romana Corte per i miracoli, con un ferro, volle provare a togliere il sangue colato.

Le ferite si riaprirono ed il sangue ricominciò a sgorgare!

Madonna delle Grazie

Madonna delle Grazie

L'immagine della Madonna delle Grazie è incastonata in una grande terracotta invetriata di Andrea e Giovanni della Robbia tra statue dell'Annunziata e dell'Arcangelo Gabriele.

Chiesa di Santa Maria delle Grazie

Madonna delle Grazie






montepulciano.org
Tu sei il nostro



visitatore dal 15/08/2011



oggi su acpb sono state viste ... pagine


Ti è piaciuta questa pagina?

Se "SI" votaci su Google premendo il pulsante +1 qui accanto

e per restare in contatto con noi seguici su








Montepulciano.org è pubblicato con
Licenza Creative Commons
























Pozzo dei Grifi e dei Leoni